DNA projectbox

http://www.artplaces.org/wp-content/Cimy_User_Extra_Fields/DNA projectbox//dna246.jpg


DNA projectbox è innanzitutto un luogo di sperimentazione.
La sede espositiva è un piccolo magazzino di famiglia rimasto inutilizzato per più di trent’anni, per l’occasione svuotato e ristrutturato con la volontà di conservarne le caratteristiche fisiche e il clima originari.
DNA projectbox si propone di innescare un dialogo incisivo tra gli artisti (ma anche scrittori, musicisti, filosofi) invitati a intervenire e l’atmosfera tutt’altro che asettica dello spazio.